Travel Wine Magazine

Cerca

50’s BEST BARS. A NAPOLI, L’ANTIQUARIO VOLA ALTO

l secret bar partenopeo raggiunge posizione 46, la numero 3 in Italia. Dopo l’inaspettato ingresso l’anno scorso al n. 82, l’Antiquario scala la vetta della mixology internazionale

Nel centro storico di Napoli, pregno di storia e di arte, dove sacro e profano sono il mix che incanta e stupisce il mondo interno, l’Antiquario è il secret bar firmato da Alexander Fezza e Francesco Cappuccio, barman ispirato e maestro della miscelazione, il primo, imprenditore visionario e lungimirante del settore beverage, il secondo.

Nella strada piena di negozi di antiquariato ed oggetti d’arte, oltre una porta di legno massiccio ed una piccola vetrata vibrante di tenui bagliori delle luci soffuse dell’interno, l’Antiquario è l’anima di questo luogo, irridente, retrò e sensuale, riflessa nelle migliori formule dei cocktail bar più esclusivi d’Europa da cui trae ispirazione e di cui mantiene la sostanza sia negli ambienti, sia nella carta.

Dai grandi classici fino ai drink signature passando per una selezione di spirits memorabile, antico e contemporaneo si fondono. La proposta varia da una serie di cocktail classici e signature del patron Alexander Fezza, come il Te nel deserto e Cristo Velato, in cui l’arte della miscelazione si estende anche all’ambiente, con dosage di luci, profumi, musica e arredi che invogliano a bissare un’esperienza così singolare.

La nuova edizione di The World’s 50 Best Bars , svoltasi ieri sera a Barcellona presso la Cúpola de las Arenas, nel cuore della città catalana, ha consacrato L’Antiquario alla 46° posizione e, dunque, il suo ingresso nella prestigiosa lista dei 50 bars migliori al mondo.

a cura di Sara Iannaccone

 

News

Attualità

I nostri sponsor

I nostri partner