Travel Wine Magazine

Cerca

VALLE AURINA, HANS KAMMERLANDER RACCONTA LA SUA TERRA NATALE

Valle Aurina, in provincia autonoma di Bolzano in Trentino-Alto Adige, con le numerose vie ferrate si rivela una destinazione vacanza adatta a tutti. Hans Kammerlander, leggenda dell’alpinismo italiano, svela la bellezza della montagna attraverso le sue imprese e la sua passione.

Alpinista, esploratore, guida alpina, maestro di sci, Hans Kammerlander nato nella frazione di Acereto, in Valle Aurina, è un vero malato di montagna, come recita il titolo di un suo libro autobiografico, ma anche una persona consapevole sul rapporto uomo-natura, un modello da seguire non solo nell’alpinismo ma anche nella vita di tutti i giorni. In Valle Aurina, tra le numerose vie ferrate che si sviluppano sulle montagne del territorio, c’è quella dedicata a Kammerlander con partenza nei pressi del Maso Kleingruberhof nella stessa Acereto: una via lunga 600 metri con un dislivello di 300 metri e che richiede nervi saldi e molta forza, in particolare nelle braccia. Per i più piccoli c’è invece la possibilità di provare la Kids Pirate’s Rock Speikboden, una via ferrata per le nuove generazioni di arrampicatori, un vero e proprio mondo dei pirati per scoprire l’ebrezza della scalata dai 6 anni in su.

HANS KAMMERLANDER L’ESPLORATORE E ALPINISTA DEI RECORD
Hans Kammerlander, i suoi record, la sua esperienza e competenza nell’ambito dell’alpinismo sono universalmente riconosciuti; generazioni di alpinisti trovano in lui un modello da seguire per coraggio, abilità e forte etica dell’avventura. Gli anni 80 e 90 hanno visto Hans Kammerlander come uno degli alpinisti italiani più forti, scalatore di ben dodici montagne oltre gli 8000 metri con circa 2500 scalate in tutto il mondo e 50 come prime ascensioni. «La montagna è il mio elemento naturale, il luogo dove sperimentare tutte le mie emozioni. Mi divido da sempre tra Nepal e Valle Aurina, e posso affermare con certezza di trovare molte similitudini tra le popolazioni nepalesi e la gente del Südtirol dove sono nato.  Con la sua tranquillità, le sue alte vette che superano i 3000m di altezza e i suoi sentieri immersi nella natura da percorrere, la Valle Aurina ricorda per certi versi i luoghi del Nepal». afferma Hans Kammerlander. «I pensieri e le emozioni in cima sono indescrivibili nonostante la fatica, la bellezza dei panorami montani suscita in me un senso di meraviglia e di gratitudine sincera verso la natura. Negli anni ho abbandonato la parte competitiva delle mie scalate scoprendo una consapevolezza nuova, più rispettosa verso ciò che ci circonda. Un modo di vivere la montagna diverso, sicuramente più maturo. La felicità di partire per imprese nuove all’estero è la stessa di quando ritorno nella mia Valle, dove colgo sempre piccoli cambiamenti e dettagli nuovi. Tornare a casa circondato da questi paesaggi mozzafiato mi riempie il cuore e mi fa riflettere sull’importanza di proteggere e preservare l’ambiente naturale che ci circonda. La mia connessione con le montagne delle Valle Aurina è profonda, fa parte del mio Dna e continuerò sempre ad esplorare nuovi sentieri e nuovi progetti, anche all’estero. La montagna mi ha regalato molto e io non posso far altro che onorarla ed amarla per sempre». conclude Kammerlander. Una visione che fa ben capire l’umanità e il carattere affabile di questo esploratore moderno che ne hanno fatto una figura molto amata nel mondo dell’alpinismo internazionale.

LA FERRATA HANS KAMMERLANDER E LA KIDS PIRATE’S ROCK SPEIKBODEN
Tra le numerose ferrate che si sviluppano in Valle Aurina più precisamente a Campo Tures, La ferrata Hans Kammerlander è un percorso emozionante e avvincente che offre agli appassionati di arrampicate l’opportunità di sfidare sé stessi in un contesto naturale incontaminato. Studiata per offrire un’esperienza di arrampicata, dopo un inizio relativamente agevolo raggiunge pendenze estreme, con un grado di difficoltà elevato che non trova nulla di paragonabile in tutta l’area dolomitica. Per coloro che cercano emozioni adrenaliniche la via ferrata Hans Kammerlander è la scelta ideale, una combinazione di paesaggi mozzafiato, emozioni intense e sfida delle proprie capacità in totale sicurezza. In una suggestiva cornice di pareti rocciose e cielo, anche i bambini sono accontentati dalla via ferrata Kids Pirate’s Rock Speikboden, progettata appositamente per i più piccoli. Situata in una splendida area naturale, Kids Pirate’s Rock Speikboden offre un’esperienza sicura e divertente per i giovani avventurieri, un percorso attrezzato che combina elementi di arrampicata su roccia con l’uso di scale, passarelle e corde per facilitare la salita. A misura di bambino con ponti sospesi, passaggi stretti, pareti verticali che proiettano il giovane esploratore in una dimensione avventurosa e di gioco, è sempre supervisionata dall’assistenza di istruttori esperti presenti lungo tutto il percorso. Un’esperienza totalizzante con la natura per stimolare mente e corpo e sognare magari un giorno di emulare le grandi gesta di alpinisti celebri come Hans Kammerlander. Scegliere la via ferrata più adatta alle proprie capacità è facile, l’area vacanze Valle Aurina offre una vasta gamma di percorsi ferrati dove poter esplorare un territorio incontaminato in totale sicurezza.

Redazione

 

News

Attualità

I nostri sponsor

I nostri partner