Travel Wine Magazine

Cerca

FESTIVAL DELLA MALVASIA, LILIANA SAVIOLI NUOVA AMBASCIATRICE

Il meritato riconoscimento arriva da Ingrid Mahnic, Presidente dell’Associazione dei viticoltori dell’Istria Slovena e presidente del Festival Internazionale delle Malvasia.

“Per il genuino sodalizio con la Malvasia, il sincero aiuto nell’organizzazione e l’instancabile promozione del festival fuori dai confini della Slovenia”.  Con questa bella motivazione, l’Associazione dei viticoltori dell’Istria slovena , in occasione del 250 Festival della Malvasia svoltosi a marzo scorso a Portorose, Slovenia, ha insignito la Giornalista Liliana Savioli del titolo di “Ambasciatrice del Festival della Malvasia”.

Il trofeo di cristallo, raffigurante un grappolo di uva Malvasia è stato consegnato a Liliana direttamente da Ingrid Mahnic, Presidente dell’Associazione dei viticoltori dell’Istria Slovena e presidente del Festival Internazionale delle Malvasia, gusto raffinato del mediterraneo.

a snx Liliana Savioli e Ingrid Mahnic

Un riconoscimento meritato per la dedizione di Liliana durante tanti anni di lavoro, profuso con gioia e dedizione, per far conoscere l’intrigante vitigno e lo splendido festival dedicato. Una grande emozione per Liliana Savioli che abbiamo il piacere di avere nella nostra Redazione!

Giornalista, Padovana DOC, Sommelier, esperto degustatore internazionale e docente, è sensorialista dell’Associazione ACAUD, nonchè Donna del Vino (Ass. naz. Donne del Vino), sez. FVG. Grazie al contributo di Liliana, già membro degli esperti degustatori del Festival, l’Associazione Donne del Vino del Friuli Venezia Giulia è stata presente nel primo delle attività dedicate a “Nova Gorica e Gorizia Capitale europea della cultura 2025” in programma nei prossimi anni nell’ottica di utile scambio culturale e di eventi tra Italia e Slovenia. Inoltre sono state premiate con la Medaglia d’oro ben due Malvasie delle Donne del Vino: Malvasia 2021 Venica & Venica e Malvasia 2021 La Sclusa.

Liliana nel 2018 è stata insignita anche del titolo di Cavaliere della Vitovska dall’Associazione Viticoltori del Carso. Anche quella volta a sorpresa. Due sorprese che le hanno fatto molto piacere e che però le danno un impegno non indifferente. Portare nel mondo, guidare degustazioni, far parte di giurie e promuovere due vitigni autoctoni di cotal portanza non è una cosa da poco.

Siamo certi che, come sempre, lo farà con entusiasmo, passione ed al meglio delle sue capacità!

Una gioia e soddisfazione a cui partecipa tutta la redazione, congratulandosi!

Ad maiora, semper!

Il TEAM di TWM

News

Attualità

I nostri sponsor

I nostri partner